EDILIZIA SCOLASTICA

Investire nell’edilizia scolastica, con la convinzione che sia necessario offrire agli studenti e al personale della Scuola un ambiente il più possibile adeguato alle esigenze legate alla socializzazione e all’apprendimento, ma soprattutto con lavori di ristrutturazione e ammodernamento di tutti i plessi per renderli sicuri e adeguati alle normative vigenti.

 

VIABILITA’ CITTADINA

La sicurezza dei collegamenti stradali esistenti si ottiene attivando il ripristino del manto stradale cittadino e con una manutenzione ordinaria pianificata e diffusa per facilitare i flussi di entrata/uscita da e per Gioia Tauro e la percorribilità da parte dei veicoli, delle biciclette e dei pedoni. – In linea con la revisione del piano regolatore deve essere valutato anche il piano urbano del traffico con possibili e conseguenti modifiche ai sensi di percorrenza cittadini (anche per affrontare il problema degli attraversamenti pedonali in zone critiche della città, senza effettuare interventi infrastrutturali antieconomici). – Incentivare la mobilità sostenibile attraverso il miglioramento e la creazione(ove possibile) di percorsi ciclopedonali.

 

TUTELA AMBIENTALE

Iniziare un piano di raccolta straordinaria per il ripristino delle condizioni di igiene e sanità pubblica e nel contempo pianificare un progetto di raccolta differenziata che possa portare, in breve tempo, una condizione di normalità e all’abbattimento dei costi che gravano sul bilancio comunale e sui cittadini. – Revisione degli accordi sia per il termovalorizzatore e per il depuratore che ci consenta un abbattimento dei costi a carico dei cittadini. – Attivare una procedura di monitoraggio e controllo con gli enti preposti per entrambi i fiumi ed il mare per abbattere l’inquinamento. Promuovere con urgenza uno studio che consenta di contenere ed eventualmente abbattere in maniera definitiva l’erosione del nostro tratto di costa. – Manutenzione e ripristino del verde pubblico e degli spazi comunali per il raggiungimento di un elevato decoro urbano.

 

RIASSETTO DELLA MACCHINA BUROCRATICA AMMINISTRATIVA

Ripristino delle dirigenze e con conseguente riorganizzazione dei settori, degli uffici e dei servizi comunali, con l’utilizzo di tutto il personale di ruolo e utilizzando in toto tutto il personale LSU.

 

POLITICHE SOCIALI

Con la collaborazione fattiva dei servizi regionali e delle Associazioni che operano in questo particolare settore si punta alla creazione di progetti volti ad attrarre risorse che permettano íl miglioramento della qualità della vita di tutti quei soggetti svantaggiati.

 

SANITA’

Pur non avendo competenze dirette in codesta materia, l’IMPEGNO è quello di affrontare in brevissimo tempo la istituzioni Competenti e in maniera autorevole a divenire ad una risoluzione che consenta alla popolazione gioiese e non, un punto di pronto soccorso con alle spalle una sala operatoria H24, un laboratorio di diagnostica per immagine, un laboratorio analisi, che consenta di trattare qualunque tipo di urgenza per poi consentire ai pazienti, finita l’emergenza di essere trasferiti presso gli ospedali di competenza. – Riportare l’ufficio sanitario che storicamente aveva sede a Gioia Tauro.

 

PORTO E AREA INDUSTRIALE

Pur non avendo competenze dirette, l’IMPEGNO è quello di stimolare in maniera autorevole e determinata tutte le componenti affinchè si possa finalmente ottimizzare non solo il transhipment, ma far decollare in maniera veloce la logistica, in quanto l’area industriale a ridosso della struttura portuale, la quale in questo momento non è utilizzata per motivi giudiziari e fallimentari, possa finalmente essere sfruttata con insediamenti produttivi volti allo sviluppo e all’occupazione.

COMMERCIO E ARTIGIANATO

– Attivare immediatamente un tavolo di concertazione e studio della problematica riguardanti le attività commerciali e artigianali messe a dura prova nell’ultimo decennio.